Home Dimagrire Sgonfia la pancia e aiuta a perdere peso! Preparatela per la merenda,...

Sgonfia la pancia e aiuta a perdere peso! Preparatela per la merenda, solo 4 ingredienti e potrete gustarla

961
0
sgonfia pancia

Stai cercando una bevanda che sgonfia la pancia e aiuta a perdere peso? Se non vuoi ricorrere a beveroni costosissimi, ti trovi nel posto giusto! Oggi ti sveleremo la ricetta di una bevanda che aiuta a perdere peso in modo sano e naturale.

Esiste una bevanda che sgonfia la pancia? La risposta a questa domanda è affermativa. La bevanda sgonfia pancia esiste e funziona a patto che non si mangi a dismisura. Sarà, infatti, inutile consumare questo bibitone se poi vi concederete quantità esagerate di cibo. Se invece mangerete in modo sano e regolare in pochi giorni ritroverete la regolarità intestinale e la vostra pancia si sgonfierà. Basterà assumerne un solo bicchiere bicchiere la sera prima di andare a dormire oppure un bicchiere a stomaco vuoto appena alzata al mattino.

Ecco come preparare la bibita che sgonfia la pancia

Ingredienti:

  • 1 mela
  • 1 kiwi
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di acqua fredda

Questi 4 ingredienti sono il mix perfetto per preparare una golosa bevanda sgonfia pancia sana e genuina.

Per prepararla saranno necessari pochi e semplici passaggi:
  1. Lava la mela, il kiwi ed il limone ed asciugali.
  2. Una volta effettuata questa operazione, sbucciali e tagliali a pezzi.
  3. Inserisci i 3 frutti nel mixer ed aggiungi l’acqua.
  4. La tua bibita sgonfia pancia è pronta!
Loading...

Leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

2 × cinque =