come eliminare le verruche

Le verruche sono causate dal virus HPV, che ha oltre un centinaio di sottotipi. Di solito sono innocue nei bambini in quanto in quest’ultimi scompaiono naturalmente dopo pochissimo tempo. Negli adulti, invece, se i sintomi non scompaiono dopo poche settimane, bisogna consultare un buon dermatologo. Tuttavia prima di rivolgervi ad uno specialista, potete provare qualche rimedio naturale. Oggi vi spiegherò come eliminare le verruche, utilizzando del nastro adesivo.

Come eliminare le verruche? Ecco come applicare il nastro adesivo

E’ più semplice di quanto immaginiate. Basterà prendere un pezzo di nastro isolante ed utilizzarlo per avvolgere la verruca. Mantenete questo nastro sulla verruca per sei giorni e, solo se strettamente necessario, sostituitelo con un altro pezzo.

Passati sei giorni, rimuovete il nastro ed immergete la verruca in un contenitore pieno d’acqua pura per almeno 10 minuti. Se la verruca non si sarà ancora staccata, ripetete nuovamente questa procedura e, quasi sicuramente, alla seconda immersione in acqua, scomparirà. Ovviamente, è bene precisare che il tempo di eliminazione di questo fastidioso inestetismo dipende dalle dimensioni. In ragione di questo, alcune scompaiono in pochissimi giorni ed altre richiedono un pochino di tempo in più.

Se dopo 12 giorni non siete riusciti a liberarvi del vostro problema, vi consiglio vivamente di rivolgervi al vostro medico di base o ad un dermatologo.

Nb: Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente. Per maggiori informazioni è opportuno rivolgersi ad uno specialista.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 4 =