paola lomuscio

Paola Lomuscio l’artista pugliese dei ritratti a matita molto apprezzata per un ritratto a matita del celeberrimo Bruce Springsteen, risponde alle critiche ricevute da chi la accusa di non realizzare a mano i suoi ritratti.

L’artista è stata, infatti, accusata di non realizzare a mano le sue opere ma con l’ausilio di una tavoletta grafica.
Paola Lomuscio indignata per l’accaduto, ci ha chiesto di poter replicare attraverso una breve dichiarazione:

La critica ci sta, ma quando diventa cattiveria – commenta l’artista- è solo dettata dall’invidia.

Non devo dimostrare niente a nessuno. Amo disegnare per me stessa e non per gli altri.

Se criticandomi credono di demoralizzarmi o smontarmi -continua- si sbagliano.

Questa cosa non ha fatto altro che rafforzarmi e – conclude- sono sempre più convinta di ciò che faccio.

Questa la risposta dell’artista in merito alle polemiche. Per chi avesse ancora dei dubbi circa le sue creazioni, postiamo un breve video all’interno del quale si mostra l’evoluzione di un’opera dell’artista pugliese.

Per conoscere meglio Paola Lomuscio e le polemiche che l’hanno investita, vi invitiamo a leggere:
Paola Lomuscio: l’artista dei volti in bianco e nero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove + dieci =