Home Gli Speciali Ti sposi nel 2019? Ecco tutte le tendenze per i matrimoni del...

Ti sposi nel 2019? Ecco tutte le tendenze per i matrimoni del prossimo anno

307
0
matrimoni
Crediti: Berta Bridal

Hai deciso di sposarti? Anche se molti ti scoraggeranno: non arrenderti! Del resto non è vero che il matrimonio è la tomba dell’amore. Il giorno del matrimonio è il più bello della vita, dopo quello della nascita dei figli. Quindi goditi questo momento e non ascoltare chi cerca di dissuaderti. L’importante ora è solo concentrarsi sull’organizzazione e sulle tendenze in fatto di matrimoni del prossimo anno.

Matrimoni e tendenze 2019

In Italia si registra un netto calo dei matrimoni sia religiosi che civili, in favore delle convivenze, aumenta l’età media degli sposi, in poche parole è proprio cambiata la mentalità, il matrimonio viene inteso non più come punto di partenza, bensì come punto d’arrivo.

Le ragioni di questa significativa diminuzione sono varie, sicuramente legate al lavoro precario, per non parlare poi degli alloggi sempre più cari e non per ultimo il timore di assumersi un impegno ben preciso e molti non si sentono ancora preparati.

Nonostante ciò la maggioranza delle persone continua ad apprezzare il matrimonio, ed in vista del quale iniziano i preparativi addirittura qualche anno prima, raccogliendo spunti ed idee che meglio rispecchiano il loro giorno ideale, specialmente se si desidera realizzare qualcosa di speciale e a tema.

Certo le cose a cui pensare sono tante, l’abito, le partecipazioni, le bomboniere, la location, il pranzo, l’intrattenimento,il viaggio di nozze, in modo che tutto sia perfetto e che soprattutto rispecchi lo stile e la personalità degli sposi.

Un 2019 elegante, ma anche stravagante!

Il 2019 è tutto all’insegna dell’eleganza e della stravaganza, con un forte rientro dello stile new barocco, per coloro che amano un genere particolare, atipico e sfarzoso, il colore protagonista sarà l’oro, presente anche sull’abito degli sposi sotto forma di ricami.

L’importante è non eccedere per non cadere nel volgare, ma saper dosare gli elementi per creare un’armonia tra i dettagli.

Oltre al tradizionale modello principessa ampio e vaporoso con la vita alta o al sensuale taglio a sirena, sono molto richiesti quelli ispirati agli anni ’20, al posto del candido bianco, si propongono nuove tinte pastello, dal rosa confetto all’azzurro cielo, senza tralasciare i colori forti come il rosso, il viola, verde smeraldo o il giallo.

Tutto in tulle o in pregiati e morbidi tessuti ma con importanti intrecci di ricami e volant o dettagli in pizzo per creare la sensualità delle trasparenze e l’effetto vedo non vedo, ed un bouquet a cascata con contrasti di colori per completare il tutto.

Un viaggio indietro nel tempo

Per le più romantiche perfette le nozze in stile bohémien ispirato agli anni ’70, dal gusto gitano ed artistico, un abito in stile figli dei fiori, in una location immersa nella natura con semplici addobbi floreali, il colore sarà il tema di tutto il matrimonio, ispirato alla semplicità ed all’effetto spontaneo.

Per il pranzo protagonista la cucina italiana con i suoi piatti della tradizione locale e con specialità fresche e di stagione.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

uno × 2 =