Sapevi che SuperEva si è rinnovato? Proprio così! Il magazine online creato da Dada negli anni ’90 ha voltato pagina puntando tutto sull’originalità e sui trend del momento. Nell’era dei social sappiamo tutti che un post che non riceve interazioni, non sarà letto da nessuno o quasi. Proprio per questo motivo, SuperEva ha creato il “Trendometro” l’algoritmo che cattura i temi di tendenza sia sui social che sui motori di ricerca che dà il nome alla sezione omonima.

Come funziona il Trendometro di SuperEva?

In questo modo il palinsesto del sito è modellato sugli interessi reali degli utenti: un pubblico giovane, ma esigente che ama leggere le notizie direttamente dal proprio smartphone o al massimo dal tablet. L’homepage del magazine presenta gli articoli più letti, condivisi e commentati del web, mentre il “trendometro” mostra in tempo reale le notizie più cliccate sui social e sui motori di ricerca che indicano il feel good factor, come per esempio “I valori indicativi della pressione arteriosa in base all’età”, una delle notizie di tendenza di questo momento.

Le reaction per una categorizzazione unconventional delle notizie

Lol (risate a crepapelle), Gulp (cose da non credere), Love (un mondo di tenerezze), Wow (qualcosa di straordinario) e Pop (sulla bocca di tutti) sono le reaction che vanno a categorizzare le varie notizie, in base alle emozioni che suscitano nell’utente. Proprio così accanto al classico menù di categorizzazione, le notizie possono essere filtrate anche in base alle emoji.

supereva

Alle notizie si affianca una ricca sezione video che insegue sempre la scia dei trend più seguiti. Si va, infatti, dagli eventi di cronaca fino ad arrivare a fatti curiosi e scoperte scientifiche di tendenza.Buzzoole

Curiosità, divertimento, video virali, happy ending e consigli utili rappresentano la ricetta segreta di questo magazine, sempre più attraente e tecnologicamente all’avanguardia. Per scoprire tutto ma proprio tutto sul nuovo SuperEva e sulle nuove tendenze social e seo, visita il sito cliccando qui.

Buona navigazione!

Ps: condividete, condividete… e ancora condividete! Non dimenticate le reaction e gli hastag. In questo caso sono d’obbligo #supereva e #DidiDonna 😉

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 − uno =